aumentare il metabolismo

Come aumentare il metabolismo e perdere peso velocemente

Rating: 5.0. From 6 votes.
Please wait...

Hai la tendenza ad ingrassare e ti senti spesso stanco? Il tuo problema potrebbe essere il metabolismo lento. Ecco come aumentare il metabolismo e tornare in forma!

Cos’è il metabolismo

Il metabolismo è il complesso dei processi energetici e biochimici che hanno luogo all’interno dell’organismo per fare fronte ai bisogni vitali. Il corpo ha bisogno di energia per mantenersi in vita e per funzionare. Questa energia proviene per l’appunto dai processi metabolici.
aumentare il metabolismoNon tutte le parti del corpo necessitano della stessa quantità di energia per funzionare e non consumano l’energia allo stesso modo.

Il sistema nervoso ad esempio brucia una buona quantità di energia in modo costante, sia quando il corpo è in funzione sia quando è a riposo. Altre parti del corpo consumano energia solo quando vengono messe in funzione.

È il caso dei muscoli e dell’apparato digerente. Due organi che necessitano di una quantità particolarmente elevata di energia sono il fegato e il cervello.
L’insieme delle conoscenze sulla natura del metabolismo e sul modo di consumare energia da parte del corpo permettono di mettere a punto delle strategie per intervenire sulla velocità del metabolismo. Esistono infatti dei modi per accelerare il metabolismo attraverso la dieta e l’esercizio fisico.

 

Accelerare il metabolismo, perché è importante?

La velocità del metabolismo è la velocità con cui il corpo consuma energia. A parità di energia immessa, un corpo con il metabolismo lento consuma meno energia di un corpo con il metabolismo veloce.

Ciò significa che gli organismi con un metabolismo più lento tendono maggiormente a ingrassare rispetto a quelli con un metabolismo veloce. È importante avere un metabolismo veloce per riuscire a rimanere in forma bruciando l’energia in eccesso.
Il metabolismo è provocato da tre diversi fattori: il metabolismo basale (cioè il consumo di energia a riposo; il corpo ha bisogno di una quantità minima di energia se vuole vivere), la termogenesi indotta dalla dieta (la quantità di energia necessaria per digerire il cibo) e l’attività fisica.

 

La dieta: i cibi che accelerano il metabolismo

L’organismo si procura l’energia necessaria al metabolismo attraverso la digestione del cibo. La digestione è essa stessa un’attività che richiede energia per attivarsi e funzionare efficacemente.
Un consiglio per aumentare il metabolismo è mangiare cinque pasti moderati al giorno anziché tre più sostanziosi. Iniziare la digestione richiede un dispendio di energie, dunque iniziarla cinque volte anziché tre fa consumare più energia a parità di cibo immesso nel corpo.
aumentare il metabolismoC’è un secondo legame importante fra metabolismo e dieta. Dal momento che certi cibi richiedono più energia di altri per essere digeriti, ne consegue che l’immissione nell’organismo di cibi che richiedono tanta energia per essere digeriti è un fattore di aumento del metabolismo.

Al contrario, mangiare cibi digeribili con un basso dispendio energetico determina un abbassamento del metabolismo.
Cibi ad alto metabolismo sono quelli ricchi di proteine come la carne bianca e i legumi. I cibi a basso metabolismo sono quelli ricchi di carboidrati (pasta, pane, pizza).

Eliminare completamente i carboidrati dalla dieta funziona, ma solo nel breve periodo. Chi fa questo tipo di dieta tende a recuperare tutti i chili persi non appena interrompe la dieta. Un’alimentazione priva di carboidrati e ricca di proteine ha anche gli svantaggi di essere carente di vitamine e di provocare complicazioni renali.
Col tempo ci si è accorti che è preferibile una dieta più equilibrata, nella quale magari tenere conto di alimenti particolari che accelerano il metabolismo.
Un alimento senza dubbio indicato per accelerare il metabolismo è il pesce azzurro (alici, sgombri, sardine e altri). In questo alimento sono gli omega 3 che influiscono positivamente sul metabolismo.aumentare il metabolismo
Le vitamine del gruppo B presenti negli agrumi permettono al fisico di produrre la colina, molto utile per il metabolismo dei grassi. Dunque per accelerare il metabolismo sono utili un succo di pompelmo o d’arancia.
Il peperoncino, che ha l’effetto di alzare la temperatura corporea, ha una spiccata azione termogenica grazie al suo alto contenuto di capsaicina. Anche lo zenzero ha lo stesso effetto.
I cereali integrali come il riso e l’avena hanno il vantaggio di rilasciare lentamente il loro contenuto energetico durante il processo di digestione. In questo modo gli zuccheri presenti nei cereali integrali non vengono assimilati troppo velocemente dall’organismo.
Accelerano il metabolismo anche verdure come i broccoli, i carciofi, le carote e il sedano. I broccoli in particolare sono anche ricchi di calcio, vitamina C e A, fibre e acido folico.
Secondo una recente ricerca condotta dall’università di Rio de Janeiro una dieta ipocalorica che comprende il consumo quotidiano di mele ha più efficacia nel perdere peso rispetto allo stesso tipo di dieta che sia priva però di questo frutto.
Oltre a essere un acceleratore del metabolismo, il tè verde è un antiossidante e previene le malattie cardiache.
L’acqua è un acceleratore del metabolismo che ha anche l’effetto di inibire l’appetito e di impedire il gonfiore addominale.

Un programma di dimagrimento

Al giorno d’oggi esistono molti programmi personalizzati per perdere peso, studiati accuratamente per aiutarti a dimagrire in maniera efficace.

Il programma ti accompagnerà fino a che non raggiungerai il tuo peso ideale, ma già dalle prime settimane potrai vedere i risultati e sappiamo benissimo che sono proprio questi a dare la motivazione per andare avanti nel percorso di dimagrimento.

Un Programma di dimagrimento può essere un valido aiuto per chi non ha la giusta determinazione!

Integratori per aumentare il metabolismo

Ci sono in commercio integratori alimentari che contengono sostanze in grado di accelerare il metabolismo. Si tratta di quegli integratori a base di sostanze come caffeina, ginseng e teina. aumentare il metabolismo

Questi integratori funzionano allo stesso modo degli alimenti che accelerano il metabolismo.

Del resto caffeina, ginseng e teina svolgono una funzione di acceleratori del metabolismo anche quando vengono assunti bevendo il caffè o il tè.

L’assunzione tramite integratore è più efficace rispetto a quella in forma alimentare.
Altre sostanze naturali usate per produrre gli integratori sono la glutammina, gli omega 3, il cromo picolinato (gli integratori con questa sostanza sono indicati per i diabetici obesi), l’arancio amaro e il focus.

Gli integratori risultano inoltre di più rapida e comoda assunzione rispetto agli alimenti.

 

Esercizi fisici per accelerare il metabolismo

L’utilizzo della muscolatura fa consumare energia al corpo. La sedentarietà fa dunque abbassare il metabolismo perché un corpo sempre fermo ha necessità energetiche molto basse. Un metodo efficace per aumentare il metabolismo è fare tanta attività sportiva e fare movimento col corpo.
L’allenamento ideale deve comprendere attività aerobiche come la corsa, il ciclismo, la ginnastica aerobica o lo sci di fondo e esercizi di tonificazione. Nell’allenamento aerobico contano la durata, la frequenza e l’intensità.
Quanto alla durata, l’attività sportiva non dovrebbe essere inferiore ai quaranta minuti. La frequenza con cui si svolge l’attività sportiva dovrebbe essere almeno di tre volte a settimana.

aumentare il metabolismo

L’intensità è il grado di forza messo dall’organismo nel fare l’attività sportiva (per esempio l’intensità della corsa può essere aumentata correndo più veloci o in salita anziché su tratti pianeggianti). Durata, frequenza e intensità sono importanti perché il corpo migliora la propria condizione solo se è sottoposto a uno sforzo e a una domanda fisiologica adeguati. Un’attività troppo breve o troppo sporadica non ha un effetto allenante e quindi non incide sul metabolismo.
aumentare il metabolismoDi solito si tende a pensare che l’attività sportiva e il movimento del corpo coincidano. Pur essendo di importanza capitale, l’allenamento sportivo non è tutto.

Tre sessioni di allenamento settimanali di quaranta minuti ciascuna sono infatti solo una minima percentuale di tutto il tempo che compone una settimana. Tre brevi allenamenti intervallati da intere giornate di sedentarietà rimarrebbero ancora poche.

Per questo motivo è bene sfruttare le piccole occasioni offerte dalla quotidianità per fare del movimento. Per esempio si può andare a scuola o al lavoro con la bicicletta al posto dell’automobile, si possono fare le scale invece prendere l’ascensore, si può camminare anziché usare l’auto per andare a fare la spesa.

 

Aumentare il metabolismo in erboristeria

I prodotti di erboristeria più indicati per aumentare il metabolismo sono il fucus, il ginseng e il tè verde. aumentare il metabolismo

Il fucus è un’alga marina che contiene iodio, potassio, sali minerali e vitamine.

Nei casi di obesità è utile per stimolare il metabolismo basale.

Il ginseng è un rimedio naturale ricavato dalle radici delle piante appartenenti alla famiglia delle Araliaceae. Ha l’effetto di tonificare il corpo e di diminuire la glicemia e ha proprietà antiossidanti e antiinfiammatorie.

 

1 commento

  1. Dopo aver provato il programma di dimagrimento ho ottenuto dei risultati molto soddisfacenti. Lo consiglio altamente a chiunque volesse provarlo.

    Rating: 5.0. From 1 vote.
    Please wait...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code