isola di comino

Comino, un’isola meravigliosa

Rating: 5.0. From 3 votes.
Please wait...

L’isola di Comino si trova a nord di Malta, nell’omonimo canale dell’isola di Gozo. Kemmuna, cioè cumino (finocchio selvatico) in maltese, fa parte insieme a Malta e Gozo dell’arcipelago delle Calipsee ed è un’isola incantevole di appena 3 chilometri quadrati.

In origine l’isola fu abitata dai Romani poi rimase disabitata fino all’arrivo dei Cavalieri nel 1500, che la sfruttarono per la caccia e le coltivazioni ma soprattutto ne fecero un punto focale per la difesa delle isole maltesi dal possibile attacco dell’Impero turco-ottomanno. comino malta

Rispetto alle altre due isole, Malta e Gozo, molto frequentate e ricche di attrattive turistiche, Comino è decisamente più tranquilla e selvaggia.

L’isola è una riserva faunistica per uccelli per questo è praticamente disabitata (ci sono solo quattro abitanti sull’isola) e le auto non hanno accesso.

Comino offre comunque diverse attrattive tra cui splendide spiagge e lagune dove fare immersioni, grotte marine e resti di edifici di epoche passate e un albergo dove soggiornare. Noleggiando una bicicletta potrai visitare facilmente Comino e scoprire così questo lembo di terra nel Mediterraneo sorprendente e selvaggio.

A me Comino è piaciuta tantissimo e ci sono stata più di una volta, ma ti do un consiglio: non andarci ad agosto! E’ sovraffollata e la quantità inimmaginabile di gente ti impedirà di godertela a pieno e farai fatica anche a trovare uno spazietto per stare seduto.

Se ne hai la possibilità vai a visitare Comino magari a giugno o a settembre, anche ad ottobre, ma è da evitare ad agosto! 

 

Come arrivare a Comino

L’isola di Comino rientra nel circuito delle escursioni da Malta e da Gozo.

I traghetti partono ogni giorno e normalmente ogni ora (nel periodo estivo) dal porto di Cirkewwa e da quello di Marfa.

comino malta

Il servizio di trasporto verso Comino è gestito da due compagnie di navigazione, United Comino Ferries ed Ebson Comino Ferries, al costo di 10 euro a tratta per adulto, ridotto 5 euro e gratuito per i bambini sotto i 4 anni.

 

La traversata dura circa 30 minuti. Se si prenota un pernottamento presso il Comino Hotel & Bungalows è possibile usufruire del servizio di taxi-boat da e per Malta con un piccolo sovrapprezzo.

Alcune barche a vela e catamarani, infine, effettuano delle mini crociere nell’arcipelago con tappa a Gozo e Comino, dove vengono fatte delle escursioni giornaliere.

Da Gozo invece è operativo un traghetto che collega all’isola di Malta con scalo al porticciolo della spiaggia di Laguna Blu. Sempre da Gozo partono infine alcune escursioni giornaliere in barca che portano direttamente allo scalo di Laguna Blu.

comino malta

Cosa vedere a Comino

Nonostante si tratti di una delle più piccole isole del Mediterraneo, Comino ha diversi punti di interesse, pur rimanendo brulla e desertica.

La prima attrazione che si incontra una volta sbarcati a Comino (il porticciolo si trova a sud) è la Torre di Santa Maria, una costruzione militare risalente al 1600 che consentiva all’Ordine dei Cavalieri Ospitalieri di contrastare possibili invasioni turche.

comino malta

L’accesso è totalmente gratuito e si può salire fino alla cima per godere di un panorama mozzafiato su tutta l’isola. Sotto la Torre si trova anche una splendida grotta, raggiungibile solo dal mare, dove effettuare splendide immersioni. Proseguendo lungo l’unica strada dell’isola che conduce a nord, si incontra una struttura abbandonata denominata “Ospedale”, che è visitabile senza autorizzazioni.

Poco distante si trova invece il “Giardino delle rovine“, un piccolo giardino abbandonato dove si possono osservare piante grasse e fiori tipici dell’isola.

Proseguendo sempre verso nord si trova la Cappella “of Our Lady’s Return from Egypt“, una piccola chiesetta dove ancora oggi si celebrano, saltuariamente, le messe. Spostandosi verso est, superando la zona “viva” dell’isola dove si trova l’albergo si incontrano le Grotte di Santa Maria. comino malta

 

Queste splendide insenature nella roccia sono un paradiso per le immersioni. Comino è, infatti, apprezzata dagli amanti delle immersioni e dello snorkeling per i suoi fondali turchesi ricchi di pesci e coralli.

Il posto più conosciuto dove immergersi è la Laguna Blu, che si trova ad ovest dell’isola, nello stretto del Cominotto (piccola isola rocciosa ad ovest di Comino).

Nel centro dell’isola si trova invece un’azienda di allevamento di maiali avviata nel 1979 con un progetto di riqualificazione dell’isola, ma ad oggi completamente abbandonata.

L’ultima attrazione da visitare a Comino è la Batteria di Santa Maria, un avamposto militare costruito dall’Ordine di San Giovanni ad inizio ‘700. Il fortino è stato ristrutturato alla fine degli anni ’90 e fino ad allora erano ancora visibili cannoni ed altra artiglieria pesante inutilizzata.

 

Le spiagge a Comino

Comino è una vera e propria perla del Mediterraneo, molto amata ed apprezzata per le sue spiagge, lagune e grotte. Immersioni e snorkeling sono l’attività sportiva principale da svolgere in queste acque cristalline.

La spiaggia più famosa ed incantevole è sicuramente Laguna Blu, che si trova ad ovest dell’isola, di fronte all’isolotto Cominotto.

isola di comino
Cominotto-vista da Comino

La spiaggia è attrezzata, dotata di un punto ristoro e si possono praticare diversi sport acquatici tra cui immersioni e snorkeling.

cominoPoco distante si possono noleggiare i segway (mezzi motorizzati a due ruote) per girare l’isola in modo alternativo. Spostandosi verso sud, a pochi minuti dalla Blue lagoon, si trova la Crystal Lagoon dove si può fare snorkeling nelle acque cristalline.

La zona è poco affollata e rocciosa, ma si può comunque trovare un posticino per prendere un po’ di sole.

A nord si trova invece la spiaggia di Baia Santa Maria dotata di bagni e docce accessibili a tutti.

Sabbia bianca, natura selvaggia intorno e qualche ombrellone e lettino a pagamento consentono di poter sostare sulla spiaggia tutta la giornata.

L’ultima spiaggia, decisamente piccola e rocciosa, si trova nei pressi del Comino Hotel e Bungalows.

Qui è possibile effettuare immersioni e snorkeling lungo il canale che porta alla costa nord grazie al Centro Diving presente.

Gli amanti dei fondali potranno inoltre noleggiare un’imbarcazione e costeggiare costa orientale totalmente a picco sul mare e quindi accessibile esclusivamente via mare.

 

Hotel a Comino

Se si desidera rimanere a Comino per più di un giorno è possibile pernottare nell’unico albergo presente sull’isola. Questo si trova nella parte nord dell’isola, direttamente sul mare, ed offre sistemazioni confortevoli a prezzi vantaggiosi.

isola di comino

Il Comino Hotel & Bungalows si affaccia sulla San Niklaw Bay e si divide in due aree.

L’albergo vero e proprio offre due tipi di camere, standard con balcone vista giardino, e superior con vista mare, tutte comunque dotate di tv e minibar con colazione inclusa.

L’hotel dispone di un ristorante, un bistrot, un bar e una piscina, oltre a campi da tennis ed area giochi per bambini.

A qualche centinaia di metri di distanza, sulla Santa Maria Bay, si trovano invece i Bungalows del Comino Hotels.

Si tratta di 46 piccole unità in pietra dotate di camera, piccola cucina e terrazza con vista mare, oltre a climatizzatore. L’area dispone di una piscina vista mare, una spiaggia privata e un bar-ristoro.

L’hotel è collegato all’area bungalows da una strada sterrata con 10 minuti di percorrenza a piedi, oppure si può utilizzare il mini bus gratuito che fa la spola tra le due strutture.

Il centro diving dell’hotel consente di vivere l’isola dal mare grazie ad immersioni guidate nelle caverne e grotte che costeggiano l’isola, alla scoperta di ricchi fondali e addirittura relitti.       

 

 

 

 

Foto Comino

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *