cosa vedere a Londra

Cosa vedere a Londra, foto e consigli

Rating: 5.0. From 1 vote.
Please wait...

 

Londra è la capitale d’Inghilterra e del Regno Unito ed è una delle città più grandi e popolate di tutta Europa con una superficie di più di un milione e mezzo di chilometri quadrati ed una popolazione di oltre otto milioni di abitanti. Cosa vedere a Londra? Ecco alcuni consigli!

cosa vedere a londraÈ una delle città più visitate del vecchio continente, quasi venti milioni di turisti all’anno che provengono da tutto il mondo, ed ha una grandissima importanza dal punto di vista culturale, economico, artistico e politico.

Tutto questo contribuisce a donarle un enorme fascino che ne ha fatto meta di moltissimi giovani che decidono di viverci.

cosa vedere a londraGli abitanti di Londra appartengono alle più diverse nazionalità che fanno della città uno dei posti più cosmopoliti del mondo dove culture e religioni diverse si intrecciano.

La capitale inglese ha moltissimi monumenti e luoghi d’interesse: più di 3000 tra musei e gallerie d’arte da visitare, numerosi teatri che ospitano spettacoli importanti, eventi mondani, come la London Fashion Week, e cinematografici, come il BFI London Film Festival.

Uno dei fulcri della vita londinese è la City of Westminster che è il principale distretto culturale e centro della politica inglese, dove si trovano concentrati alcuni dei principali monumenti d’interesse come il Big Ben, Westimister Palace e il London Eye, che si affacciano sul Tamigi.cosa vedere a londra

Londra è dotata di un’ottima rete metropolitana che collega facilmente tutte le principali attrazioni della città come Trafalgar Square e Piccadilly Circus, le due piazze più famose, Hyde Park, Camden Town e Portobello road con i loro celebri mercatini, e Buckingham Palace.

Tra i musei vanno sicuramente ricordati il British Museum con le sue collezioni di tesori antichi, La Tate Modern, La National Gallery ed il Victoria and Albert Museum.

Moltissime anche le chiese, tra le più famose ricordiamo St. Paul Chatedral e Westminster Abbey, sede delle incoronazioni dei reali inglese.

Tra le cose da tenere in considerazione quando si decide di prenotare un viaggio a Londra c’è il clima spesso piovoso. La città non è molto fredda, tranne che durante i mesi invernali e il periodo migliore per visitarla è tra aprile e settembre, quando troviamo un clima più mite e con tassi di umidità più bassi.
Andiamo a vedere quali sono i principali luoghi di interesse e monumenti di Londra!



Booking.com

 

Big Ben

Tra i monumenti di Londra questo è senza dubbio il più famoso, popolare a tal punto da essere diventato un vero e proprio simbolo della città.

Il Big Ben è la torre dell’orologio della House of Parliament, è alta ben 96 metri ed è stata inaugurata nel 1858. La torre è realizzata in stile gotico e forse molti non sanno che il nome Big Ben è in realtà quello della più grande tra le campane dell’orologio.
Di notte l’illuminazione del Big Ben e del palazzo del parlamento rendono incantevole il panorama del quartiere di Westminster: solo la torre viene illuminata da ben 113 lampadine!

 

London Eyecosa vedere a londra

Il London Eye è conosciuto anche come Millennium Wheel ed è una ruota panoramica inaugurata nel 2000 che sorge sulle rive del Tamigi, proprio a due passi dal Big Ben.

Con i suoi 135 metri è ancora oggi la ruota panoramica più alta d’Europa ed il panorama che si può osservare da una delle sue capsule è mozzafiato.

Il giro sul London Eye dura ben trenta minuti ed è sicuramente un’esperienza indimenticabile.

 

Tower Bridge

Il Tower Bridge è uno dei ponti più famosi della città che collega la Torre di Londra con il quartiere di Southwark ed è uno degli elementi distintivi dello skyline della città.

È formato da due alte torri monumentali collegate tra loro in cima da ben due passerelle per i pedoni.

Questo ponte fu costruito alla fine del XIX secolo e per l’epoca era dotato di una tecnologia molto moderna che è in grado di far aprire completamente il ponte per permettere il passaggio delle navi in appena un minuto e mezzo: davvero straordinario!

 

Tamigi

Tra i luoghi di interesse di Londra troviamo il Tamigi che, diversamente da quanto si potrebbe pensare, non è il fiume più lungo dell’Inghilterra. Sicuramente però è da considerarsi il principale fiume inglese per importanza sia storica che economica.

Non essendo un fiume con una portata d’acqua molto grande è comodamente navigabile e questo lo ha reso nei secoli un importantissimo mezzo di comunicazione. Grazie a questa sua caratteristica, sul Tamigi vengono organizzate quotidianamente delle mini crociere sul fiume a bordo di battelli panoramici, un’esperienza sicuramente irrinunciabile.

 

Buckingham Palace

Buckingham Palace è sicuramente il palazzo più famoso di Londra, residenza dei sovrani d’Inghilterra e sede delle più importanti cerimonie ufficiali. Al suo interno troviamo la Queen’s Gallery, una galleria d’arte che ospita numerose esposizioni che provengono direttamente dalle collezioni reali.

Tra le attrazioni di Londra più amate dai turisti c’è la famosa cerimonia del cambio della guardia che viene svolta quotidianamente davanti ai cancelli del palazzo e che viene visto ogni anno da magliaia di visitatori.



Booking.com

 

Hyde park

Hyde Park è uno dei nove parchi Reali di Londra, probabilmente il più conosciuto. Viene diviso in due parti da un lago artificiale che viene chiamato Serpentine Lake vista l’enorme somiglianza con la sagoma di un serpente.

cosa vedere a londra È l’unico parco londinese che ospita al suo interno attività commerciali, bar e punti dove è possibile ristorarsi.

Hyde Park ha una grande importanza dal punto di vista botanico e naturalistico, tuttavia deve la sua enorme fama ai numerosi concerti di artisti di risonanza mondiale che ha ospitato. Il più famoso di tutti? Il concerto dei Queen del 1976, seguito da più di 220 mila persone!

 

 

Palazzo di Westminster

Insieme al Big Ben, il palazzo di Westminster è il simbolo per eccellenza della città di Londra. La sua sagoma inconfondibile si staglia sul Tamigi ed ospita le due camere del Parlamento del Regno Unito.

È un palazzo maestoso che ospita più di cento stanze tra camere, biblioteche e stanze da pranzo. Le due camere più celebri sono senz’altro la Camera dei lord e la Camera dei comuni.
Westmister Palace è stato classificato dall’Unesco come patrimonio dell’umanità, un monumento assolutamente da visitare.

 

Trafalgar Square

Trafalgar Square è la piazza dedicata alla vittoria della battaglia di Trafalgar in cui la flotta inglese guidata dall’ammiraglio Nelson sconfisse Napoleone Bonaparte.
Per ricordare questa vittoria fu costruita una colonna celebrativa che fu posta proprio al centro della piazza.

Su Trafalgar Square si affaccia uno dei più importanti musei da visitare a Londra, la National Gallery, dove si possono trovare quadri famosissimi come I Girasoli di Van Gogh. Da ricordare che l’ingresso alla National Gallery, come in molti altri musei della città, è gratuito.

 

Piccadilly Circuscosa vedere a londra

Insieme a Trafalgar Square, Piccadilly Circus è la piazza più famosa della città, una vera e propria attrazione a cielo aperto.

La sua posizione strategica che si trova nelle vicinanze di importanti strade ricche di negozi e locali ha reso questa piazza il punto di ritrovo più in voga della città. Piccadilly è un luogo di interesse caotico, allegro e sempre pieno di vita.

È conosciuta soprattutto per la sua forma rotonda e per le tante insegne pubblicitarie a led che sono posizionate su uno degli edifici principali che fanno da cornice alla piazza.

 

Camden town

Cercate un souvenir unico ed introvabile da regalare ad i vostri amici al rientro a casa? Allora il posto che fa per voi è Camden town, con i suoi mercati coloratissimi dove poter trovare davvero qualsiasi cosa.

Dagli abiti vintage all’artigianato, dal cibo di strada ai pezzi di antiquariato ai libri. Qualsiasi cosa voi stiate cercando per ricordarvi del vostro soggiorno londinese state certi che a Camden town lo troverete.

 

Dove dormire a Londra

La popolarità di Londra come meta turistica ha fatto aumentare a dismisura il numero di hotel, appartamenti e b&b dove poter soggiornare. La particolarità di questa città è che non esiste un vero e proprio centro e anche tutti i principali luoghi di interesse sono sparpagliati tra i vari quartieri.

Per spostarsi è assolutamente necessario utilizzare la metro a prescindere dal quartiere in cui si decide di soggiornare. Il periodo tra maggio e ottobre è quello più costoso per visitare Londra e il costo delle stanze varia moltissimo a seconda delle zone e dei periodi dell’anno.

Per fortuna oggi esistono numerosi portali che ci permettono di comparare i prezzi degli hotel e trovare le migliori offerte scegliendo la sistemazione più conveniente.

Ora non resta che prenotare la nostra vacanza a Londra!

 

Foto di Londra



Booking.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *