capodanno a barcellona

Natale a Barcellona, foto e video

Rating: 5.0. From 1 vote.
Please wait...

Il Natale a Barcellona è vissuto con grande fervore, la città viene addobbata a festa già a partire dalla fine di Novembre, negozi e strade sono illuminati e nelle piazze del centro vengono allestiti i mercatini di Natale, dove fare shopping e gustare dolci.

 

 

 

Il clima a dicembre a Barcellona

Spesso si cede al cliché di pensare a Barcellona solo come una meta per le vacanze estive, ma la capitale della Catalunya è un’ottima meta anche per le vacanze invernali, soprattutto nel periodo di Natale e di Capodanno.natale a barcellona

Il clima mite infatti consente lunghe passeggiate per le vie della città, permettendo di godere delle sue bellezze. La temperatura difficilmente arriva sotto i sei o sette gradi, dunque è sufficiente coprirsi con un giubbotto ed una sciarpa, munirsi di scarpe comode e partire alla scoperta di questa città ricca di storia, arte e attrazioni.

Inoltre, non dimenticare gli occhiali da sole per le giornate più calde ma anche l’ombrello per qualche possibile pioggia improvvisa.
Barcellona a Natale offre soluzioni per soggiorni di ogni tipo, da quelli in famiglia, con gli amici o in coppia.

Musei, parchi e luoghi pubblici chiudono solo nei giorni festivi. I mezzi di trasporto sono efficienti tutto l’anno e percorrono comodamente tutta la città. Anche i negozi del centro sono aperti, chiudendo solo il 25 e 26 Dicembre, l’1 e 6 Gennaio, mentre la chiusura è anticipata il 24 ed il 31 Dicembre alle ore 20.
L’unico centro commerciale che rimane sempre aperto è il MareMagnum, alla fine della Rambla, proprio vicino la metro Drassanes e dunque in zona portuale.


Booking.com

 

natale a barcellona maremagnum
Centro commerciale Maremagnum

 

I mercatini di Natale: luci, colori e sapori di Barcellona

Ogni anno, a partire dalla fine del mese di Novembre, a Barcellona molte piazze e spazi pubblici si punteggiano con mercatini natalizi, accogliendo centinaia di bancarelle di ogni tipo, dove è possibile acquistare ogni genere di cose: dalle tipiche decorazioni natalizie locali ai prodotti dell’artigianato catalano.

Insomma, i mercatini di Natale di Barcellona sono il posto ideale dove trovare il regalo di natale giusto.
Passeggiando tra bancarelle e stand è possibile gustare cioccolata calda accompagnata da dolci della cucina tipica locale, i churros: lunghi tubi di dolce pastella fritta, ricoperti da zucchero a velo.

Durante queste passeggiate ti capiterà senza dubbio di posare lo sguardo su delle insolite statuine di uomini accovacciati e con i pantaloni abbassati, che sorridono. Sono i cosiddetti caganers, una figura tipica del folklore catalano che rappresenta una persona intenta a fare i propri bisogni.

I caganers vengono usati all’interno dei presepi catalani, essi sono considerati veri e propri porta fortuna, infatti la tradizione vuole che siano posizionati accanto al Bambino Gesù, per scongiurare sciagure.

natale a barcellona caganer
Durante una visita a Barcellona per le feste natalizie è dunque immancabile un giro tra i mercatini.

Sicuramente la Feria di Santa Lucia è quello più vecchio di Barcellona, le prime testimonianze risalgono già verso la fine del 1700, collocato proprio nei pressi della Cattedrale. Originariamente fu istituito come una fiera del giorno di Santa Lucia, il 13 dicembre, con il passare del tempo è diventato un vero e proprio evento che si prolunga per tre settimane: inizia alla fine di Novembre o nella prima settimana di Dicembre, a seconda del calendario, e termina il 23 Dicembre.

Il mercato ospita circa trecento bancarelle che vendono souvenir tipici del periodo natalizio, come decorazioni e dolci. C’è anche una parte del mercato chiamata “Artesania” dove è possibile trovare un’ampia selezione di prodotti artigianali e fatti a mano, l’ideale per un regalo unico e ricercato. L’ atmosfera natalizia al mercatino si accende di luci suggestive la sera, garantendo uno spettacolo unico sullo sfondo della cattedrale.

natale a barcellona fiera di santa lucia
Fiera di Santa Lucia

Decisamente più giovane rispetto a quello di Santa Lucia, risale infatti agli anni sessanta, il mercatino natalizio della Sagrada Familia che è un’altra attrazione di Barcellona durante il periodo natalizio. Pur essendo più piccolo, infatti ospita un centinaio di stand, la location, proprio ai piedi della chiesa di Gaudì, lo rendono unico e sempre molto affollato.

Particolarissima è la Fiera de Reis de la Gran Via, vicino a Plaça d’Espanya. Essa risale al 1877 e si basa sulla leggenda dei Tre Re Magi, infatti inizialmente vendeva solo giocattoli e dolci per i più piccini. Oggi, seppur cambiata nel tempo, questa fiera resta l’ideale per un giro con i bambini, infatti sono presenti oltre 200 bancarelle, la maggior parte dedicate ai giochi e alle caramelle.


Booking.com

 

Capodanno tra tradizione e divertimento in piazza

Trascorrere il capodanno a Barcellona può essere l’occasione per vedere un lato molto suggestivo di questa città, che mostra la sua vitalità con feste nelle piazze principali, come in Plaça de Cataluña e in Plaça España
Si sa, Barcellona è una città che non dorme mai, qui musica e divertimento si fondono con arte e cultura creando un’attrazione irresistibile che è difficile trovare altrove.capodanno a barcellona

Scegliere Barcellona per festeggiare l’ultimo giorno dell’anno può essere un’occasione per esplorare la città e celebrare il nuovo anno in allegria ed in piena tradizione catalana.

Imperdibile è lo spettacolo in Plaça Espanya, dove ho trascorso i miei due ultimi capodanni, davvero molto suggestivo ed emozionante.

Qui si esibiscono diversi artisti e si possono ammirare scenografie realizzate con luci e fuochi d’artificio, insieme ai colori ed ai giochi d’acqua della Fontana Magica.

La piazza è sempre molto affollata, per questo è importante avviarsi presto, almeno prima delle 23:00. La tradizione catalana di capodanno vuole che a mezzanotte ad ogni rintocco di campana si metta un chicco d’uva in bocca, per un totale di dodici, come i mesi dell’anno. Questa usanza antica che fa parte del folclorismo spagnolo, assicura che il nuovo anno inizierà nel massimo del buon auspicio. Dunque, porta con te l’uva de la suerte, magari accompagnata da una bella bottiglia di spumante per brindare tutti insieme al nuovo anno!

 Preparati a festeggiare il capodanno in piazza a Barcellona, godendoti lo spettacolo di luci, colori e musica che si prolungherà in giro per la città fino alle prime ore del mattino, festeggiando il nuovo anno.

capodanno a barcellona


Booking.com

 

L’ Epifania a Barcellona: La “Cabalgata los Reyes Magos”

epifania a barcellonaL’Epifania a Barcellona si tinge di una tradizione unica, infatti per noi il 6 gennaio è l’ultimo giorno di vacanze ed il giorno successivo tutto ritorna alla normalità. Ma in tutta la Spagna il giorno dell’Epifania è molto importante.

La “Cabalgata de los Reyes Magos” (o cavacada de los reyes), è infatti la ricorrenza natalizia più sentita dagli iberici, le sue origini affondano nella storia dei tre re Magi che, secondo la leggenda, dopo aver lasciato i propri doni per il bambino Gesù appena nato a Betlemme, sulla via del ritorno si fermarono a distribuire regali a tutti i bambini della Spagna.

Perciò in Spagna lo scambio dei regali non avviene a Natale e non è Babbo Natale a portarli, ma sono i re Magi che li offrono ai più piccini.

I festeggiamenti iniziano il pomeriggio del 5 Gennaio e lo scambio dei regali avviene il 6 Gennaio.

Secondo la tradizione, i Tre Re Magi arrivano al Molo de la Fusta nel Porto Vell di Barcellona, a bordo della Santa Eulàlia, la barca che prende nome dalla Patrona della città.

Centinaia di persone si riuniscono attendendo lo sbarco dei Re, poi il Sindaco consegna loro simbolicamente le chiavi della città, in modo da poter entrare in tutte le case per lasciare i regali ai bambini.

Poi ci si incammina lungo le strade del centro con la sfilata dei carri, danze, spettacoli, fuochi d’artificio fino alla Fontana Magica. I bambini accompagnano questa parata raccogliendo le manciate di dolci e caramelle lanciate dai carri e le vie della città si riempiono di allegria.

Posso assicurarti che lo spettacolo a cui assisterai è fantastico! Ci sono tantissime persone ai lati della strada, un mare di bambini e molti si portanto una scala da casa per salirci e riuscire a vedere meglio tra la folla.

Io ho la fortuna di veder passare la cavalcata dei magi sotto casa e dal mio balcone la visuale è perfetta!

 

Video di natale e capodanno a Barcellona

 

 

 

 

 

 

Foto di natale e capodanno a Barcellona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code