prodotti proteici

Prodotti proteici, per dimagrire in poco tempo

No votes yet.
Please wait...

L’estate è alle porte e tutti vogliono sfoggiare un fisico magro e asciutto in attesa della fatidica prova costume, ma se durante il periodo invernale avete messo su qualche chilo di troppo è il momento di correre ai ripari e di iniziare una dieta. Tra le tantissime diete proposte dai nutrizionisti, quella proteica è in grado di farvi dimagrire in poco tempo senza dover rinunciare ai vostri alimenti preferiti. Ecco quali prodotti proteici scegliere!

 

La dieta proteica, perché ha così successo

La dieta proteica, come suggerisce il nome, si basa sull’assunzione quotidiana di alimenti proteici come carne, uova, pesce, latte a discapito dei carboidrati. Le proteine, rispetto alle altre sostanze, non vengono immagazzinate dal nostro organismo e producono solo 4 calorie al grammo.

Il principio su cui si basa la dieta proteica è molto semplice: eliminando la principale fonte di energia (i carboidrati), il corpo è costretto ad attingere dalle scorte di grasso in eccesso, contribuendo così al repentino dimagrimento. La dieta proteica, come tutti i regimi alimentari, prevede delle regole precise: 
-assunzione quotidiana di proteine;
– limitazione del consumo di carboidrati e zuccheri; 
– assunzione quotidiana di frutta e verdura; 
– bere molta acqua per eliminare le tossine in eccesso. 
Con la dieta proteica si ottengono ottimi risultti fin dalla prima settimana e soprattutto non proverete mai la sensazione di fame. 

 

Frullati proteici, ma solo di ottima qualità! 

Per dimagrire in poco tempo e assumere la giusta quantità di proteine è possibile integrare la dieta con dei frullati proteici. I frullati proteici, se bevuti con regolarità, svolgono tre importanti funzioni: stimolare il senso di sazietà, ridurre il grasso corporeo in eccesso e proteggere la muscolatura.prodotti proteici

Il frullato proteico si beve a colazione, durante lo spuntino di metà mattinata, per merenda o in alcuni casi può sostituire un pasto completo. 
Con l’apporto nella dieta dei frullati proteici si aumentano le quantità di vitamine e sali mierali ingeriti e al contempo si limita l’assunzione di glucidi e zuccheri, favorendo automaticamente il dimagrimento.

Vi sono due tipologie di frullati proteici: i frullati “handmade” a base di frutta e verdura e fresca a cui vanno aggiunti delle proteine in polvere o quelli già pronti da bere con il giusto mix di frrutta e verdura e di alimenti ad alto contenuto proteico.

Tra i tantissimi frullati proteici in vendita è opportuno scegliere esclusivamenti quelli di ottima qualità che contengono la giusta dose di proteine, fibre vitamine, minerali e in quantità limitate anche carboidrati, ma che siano privi di zuccheri e glucidi.

Per il dimagrimento è sempre consigliabile optare per frullati a base di frutta (frutti di bosco, mela, ciliegie) che contengono carnitina, un composto amminoacido che aiuta a trasformare gli acidi grassi in energia. Se il vostro obiettivo è la perdita di peso è consigliabile bere frullati a base di proteine del siero del latte.

Queste proteine sono ricche di amminoacidi essenziali, aumentano il senso di sazietà, contribuiscono alla crescita della mussa muscolare magra e vengono assorbite velocemente dall’organismo e sono considerate universalmente il principale alleato di chi vuole perdere peso. 

 

Pasta proteica, per non rinunciare alla pasta 

Se state seguendo una dieta proteica, l’indicazione generale è di limitare i carboidrati, ma se non potete farne a meno potete sostiutire la classica pasta con quella proteica.

pasta proteicaLa pasta proteica presenta le stesse caratteristiche fisiche della pasta di semola, ma ha una composizione chimica completamente diversa: basso contenuto di carboidrati, bassi livelli di grassi, alto contenuto di proteine e minima quantità di zuccheri. 
Se si mangiano 100 grammi di pasta proteica si assumono solo 16 grammi di carboidrati e ben 64 grammi di proteine, l’equivalente di una porzione di petto di pollo. Integrare nella dieta proteica l’assunzione di questo particolare tipo di pasta comporta notevoli benefici: giusto apporto di proteine, limitazione dei carboidrati, alto valore energetico, aumento del senso di sazietà.

La pasta ricavata da proteine vegetali (legumi, ceci , fagioli) non contiene glutine ed è indicata anche per i celiaci e i diabetici. La pasta proteica vi consente di perdere peso e allo stesso tempo vi consente di non dover rinuciare ai vostri piatti preferiti. 

 

Barrette proteiche, perché sceglierle?

Se volete sostituire un pasto o semplicemente fare uno snack durante la giornata, in alternativa ai frullati proteici potete scegliere di mangiare una gustosa barretta proteica. Gli snack ad alto contenuto proteico contengono diversi macronutreienti energetici: sali minerali, vitamine del gruppo B e amminoacidi essenziali. prodotti proteici

Le barrette proteiche hanno un alto contenuto di proteine per aumentare il livello di sazietà, per contrastare il catabolismo muscolare e per ripristinare le riserve energetiche dopo una sessione di allenamento.

Per il dimagrimento è sempre consigliabile consumare barrette proteiche che contengono proteine del siero del latte, almeno una volta al giorno. Le barrette proteiche vengono preferite rispetto ai frullati proteici, per la facilità di assunzione e per il sapore più dolce e gustoso.

Le barrette proteiche sono disponibili in diversi gusti e formati e soprattutto contengono non meno di 18- 20 grammi di proteine e sono ottime per una merenda o uno snack post allenamento. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *