sitges

Sitges, belle spiagge e divertimento a due passi da Barcellona

Rating: 5.0. From 2 votes.
Please wait...

Sitges è un piccolo centro, a circa 40 km a sud ovest da Barcellona, collocato nel tratto di litorale detto Costa Daurada. Ricco di locali e bella spiagge è l’ideale per una bella vacanza!

Sitges è un luogo di villeggiatura molto rinomato, adatto alle famiglie, ma anche a single e gruppi di amici, e particolarmente apprezzato dalle coppie gay.

E’ il posto ideale per coniugare una vacanza di relax al mare, con qualche visita culturale e tanto divertimento notturno, per accontentare le necessità di tutti i visitatori.

sitges barcellona

Come arrivare a Sitges

Ci sono diversi modi per raggiungere Sitges da Barcellona, più o meno veloci e più o meno economici.

Il treno è sicuramente il mezzo più utilizzato. Ci sono tre stazioni a Barcellona dove potrai prendere il treno C2 per Sitges, ed esattamente Estacio de França, Passeig de Gracia ed Estacio Sants.

Presta attenzione alla destinazione finale del treno che non è Sitges.

Dovrai infatti cercare sul tabellone delle partenze le indicazioni per Vilanova i la Geltru o St Vincenç de Calders, le stesse che troverai anche sulla parte anteriore del treno.sitges barcellona
I treni per Sitges partono mediamente ogni 20 minuti in tutto l’arco della giornata, e il viaggio richiede circa tre quarti d’ora.

Puoi acquistare il biglietto sia alla biglietteria tradizionale che alla cassa automatica, il prezzo andata e ritorno è di circa 7 euro.

Puoi anche raggiungere Sitges con uno degli autobus della compagnia MonBus che partono da Plaza Espanya e Ronda Universitat durante il giorno.

Il viaggio dura circa 45/55 minuti, in base alle fermate effettuate dal bus, ed il costo del biglietto di sola andata è di 4 euro.
Il MonBus parte due volte all’ora nei giorni feriali, una volta all’ora il sabato e nove volte al giorno la domenica.

Esistono anche bus notturni numerati N30, N31 o N32, che partono 4 volte all’ora tra l’una e le cinque del mattino, esclusivamente da Plaza Catalunya e fanno un viaggio diretto a Sitges, senza fermate, in circa 35 minuti.

Puoi consultare tutte le informazioni necessarie sui bus diurni e notturni sul sito http://www.monbus.cat/

Il taxi è una soluzione decisamente più costosa, ma può diventare interessante se dividi la spesa con altre persone. In automobile il viaggio dura circa 35/40 minuti ed il prezzo richiesto è normalmente intorno ai 50/60 Euro.


Booking.com

Cosa vedere a Sitges

Le spiagge

sitges spagna

Il motivo principale per recarsi a Sitges è dato dall’incantevole mare e dalle spiagge candide. Sitges vanta un litorale di circa 4 km, caratterizzato da sabbia bianca, mare poco profondo e natura incontaminata.

Diverse spiagge sono state insignite della Bandiera Blu, un riconoscimento assegnato alle località balneari che si distinguono per la bellezza e la sostenibilità ambientale.
Le spiagge più conosciute di Sitges sono la centralissima Playa De la Bassa Rodona, che è la destinazione più frequentata dagli omosessuali, Playa De Las Balmins a 10 minuti a piedi dal centro, per nudisti, e Playa del Muerto, un po’ più lontana dal centro di Sitges rispetto alle altre e un po’ più selvaggia ed incontaminata.

sitges

I musei

Sitges offre diversi musei, molto interessanti per gli amanti dell’arte e della storia. sitges barcellona

Il Museo Maricel de Mar è collocato all’interno di un vecchio ospedale risalente al XIV secolo, in stile gotico. L’edificio è stato ristrutturato all’inizio del 1900 dall’artista Miguel Utrillo, fondatore del movimento modernista catalano.
Si tratta di una struttura molta bella, dove potrai ammirare sculture barocche, opere gotiche e rinascimentali e di Art Nouveau.

sitges barcellona

Il Museo di Cau Ferrat è stato la casa del pittore Santiago Rusiñol, più conosciuto con lo pseudonimo di El Greco. Qui potrai ammirare diverse opere del pittore morto nel 1931 oltre a diverse sculture in ferro battuto di epoca medievale.

Il Museo Romàntic ospita una collezione di oggetti che testimoniano la vita della classe abbiente della fine del XVIII secolo. Oggetti d’uso quotidiano, giocattoli, bambole e abiti dell’epoca ti riporteranno indietro nel tempo, in un viaggio decisamente affascinante.

sitges barcellona

Il centro storico

Sitges è uno dei principali centri simbolo del modernismo catalano che offre al visitatore diversi edifici di grande valore storico, artistico ed architettonico.
Il più noto è la Bodegas Güell, realizzata da Antoni Gaudì e Francesc Berenguer, su commissione del mecenate Eusebi Güell, che aveva molto apprezzato l’opera di Gaudí all’Esposizione Universale di Parigi del 1878.
Oltre ai palazzi già citati, sedi di museo, troverai anche costruzioni religiose di grande importanza. La più nota è la Iglesia de Sant Bartomeu I Santa Tecla, in stile barocco, risalente al XIV secolo. La chiesa ha una collocazione molto particolare, tra due spiagge, con lo sfondo del mare, che la rende davvero unica.

sitges barcellona
Carnevale a sitges

Carnevale a Sitges

La tradizione del carnevale a Sitges è davvero molto sentita. Ogni anno, il giovedi grasso vengono ufficialmente aperti i festeggiamenti quando il re Carnestoltas e la regina sua consorte arrivano nella piazza davanti al municipio e leggono il regolamento della festa.

sitges
Carnevale a Sitges

Da quel momento Sitges si anima di musica, balli, maschere, birra e festeggiamenti interminabili.
La domenica successiva si svolge la prima sfilata detta Rua de la Disbauxa, famosa per i numerosi carri e per le migliaia di maschere che vi prendono parte. Il martedi grasso, ultimo giorno di carnevale, si svolge la sfilata Rue del Extermini, al termine della quale la gente rimane nelle strade per tutta la notte a ballare, bere e divertirsi.
Il giorno successivo, mercoledì delle ceneri, tutti i partecipanti ai bagordi dei giorni precedenti, sfilano in modo triste, sconsolato e silenzioso e vanno a seppellire il divertimento per poter poi affrontare i quaranta giorni di quaresima.
Sulla spiaggia de La Fragata avviene la lettura del testamento e la tradizionale sepoltura della sardina, che conclude definitivamente il periodo di divertimento sfrenato.

 

Vita notturna

Sitges è famosa per la sua vita notturna vivace, frizzante, variopinta e movimentata. Si tratta, è vero, di un piccolo centro, ma ospita comunque numerosissimi bar, locali e discoteche, alcuni dedicati espressamente alla clientela gay, altri invece aperti a tutto il pubblico che popola la notte.

carnevale a sitges
Carnevale a Sitges

Da dove cominciare ad esplorare il divertimento? Naturalmente dal Carrer del Pecat (la via del peccato), la strada dove si aprono la maggior parte dei locali del centro. Oppure da Carrer Santa Bonaventura, dove si trovano alcuni dei club gay più piccoli e spesso con regolamenti più rigidi: in alcuni locali, per esempio, l’ingresso alle donne è vietato.
Il Club L’Atlantida è la discoteca più nota e frequentata di Sitges. E’ aperta solo d’estate e organizza numerose feste (soprattutto del gay club Matinee) che attirano tantissime persone anche dai dintorni.

Nelle sere in cui vengono organizzate le feste viene offerto il trasporto diretto alla discoteca, con l’autobus che parte da davanti all’hotel Calipolis.
sitges barcellonaIl Trailer club è una discoteca gay che fa entrare anche le donne. E’ diventata famosa grazie ai leggendari schiuma party che si tengono ogni domenica.
La discoteca più antica di Sitges, in attività da più di quarant’anni è il Pacha che offre feste stravaganti per gay ed etero.
Tra i bar più frequentati e più “in” ricordiamo il Pub Parrots, praticamente un’istituzione per il mondo gay, che si incontra qui per un iniziare la serata con un drink e decidere poi in quale discoteca proseguire il divertimento.
Il Piano Bar è un locale piccolissimo ma molto frequentato, dove si tengono anche serate di cabaret dal vivo.
Il Mont Roig Cafe è un luogo tranquillo che si rivolge prevalentemente alle famiglie. Ha una bella terrazza e un giardino sul retro, dove consumare qualcosa da bere o da mangiare in tutta tranquillità.
Il bar Mediterraneo, è in realtà un mix tra un bar e una discoteca. E’ disposto su due piani in un palazzo del XVII secolo ed è considerato uno dei bar gay più trendy. Di conseguenza è spesso strapieno.

 

Cosa vedere nelle vicinanze di Sitges

A poca distanza da Sitges si trovano alcuni piccoli centri davvero interessanti. Villafranca del Penedès con la Basilica di Santa Maria e il museo del Vino, Cardona con il suo spettacolare castello medievale, la iglesia de San Miguel Parco Culturale della Montagna di Sale, un itinierario che ti porterà alla scoperta delle vecchie miniere di salgemma.
E poi, naturalmente, Tarragona, l’antica Tarraco romana, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco per le sua passeggiata archeologica tra le vestigia romane, la meravigliosa cattedrale in stile romantico e barocco e le sue spiagge incontaminate.


Booking.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code