barceloneta

Cosa fare a Barceloneta, quartiere di mare di Barcellona

Rating: 5.0. From 1 vote.
Please wait...

Barceloneta è il barrio di mare di Barcellona più caratteristico, se sei in vacanza nel capoluogo catalano non puoi non farci un salto!

barceloneta

VORRESTI COMPRARE CASA A BARCELLONA MA NON SAI DA DOVE INIZIARE? TI AIUTIAMO NOI!Scopri come avere un'assistenza professionale in italiano

Quartiere di mare di Barcellona, la Barceloneta è in evidente contrasto con le zone borghesi di Gràcia e di Eixample, caratterizzate da edifici opulenti, strade larghe e vita frenetica. barceloneta

Costruito nel XVIII secolo per dare una nuova casa agli abitanti della Ribera, sfrattati per ordine di Filippo V al fine dare spazio alla costruzione della Ciutadella, il quartiere Barceloneta è sorto su una lagua sabbiosa, che ospitava precedentemente un’area di deposito delle merci scaricate sul vicino Port Vell.

Si può dire che Barceloneta mostra il volto più popolare di Barcellona: qui troverai gente semplice, operai e artigiani; abitazioni modeste e piccole in un clima accogliente e solidale, ma anche negozietti, bar, ristorantini e taverne a prezzi decisamente inferiori rispetto a quelli delle zone più ricche.

Popolatissima di notte soprattutto dai più giovani, la Barceloneta di giorno offre la possibilità di stendervi al sole sulle sue spiagge sabbiose, larghissime e ventilate, per potervi immergere nell’azzurro Mediterraneo che cinge la città.
Al contempo, passeggiare tra i suoi stretti vicoli vi darà una delle immagini più autentiche del capoluogo catalano, pressochè indifferente all’urbanizzazione e all’incredibile sviluppo industriale che hanno interessato altre aree della città.

barceloneta

Come arrivare a Barceloneta

La Barceloneta si trova nella zona più occidentale di Barcellona, a stretto contatto col mare. Insieme ai quartieri Gotico, al Raval e al Born compone la Ciutat Vella di Barcellona. barceloneta

Per raggiungerla potrai utilizzare numerose alternative:
– Con la metro, scendi alla stazione Barceloneta, sulla linea L4: troverai da un lato l’insenatura del Port Vell, con il Moll d’Espanya e il centro di divertimenti del Maremagnum, proseguendo verso il Moll de Barceloneta, invece, ti inoltrerai all’interno del quartiere;
– La zona è servita anche dai trasporti pubblici della TMB, la rete di trasporti cittadini;
– A piedi, a seconda della tua provenienza, è facilissimo arrivare a Barceloneta: partendo dalla base delle Ramblas, dove si trova la statua di Colombo, percorri il lungomare o attraversa il ponte di legno della Rambla de Mar, che congiunge il Port Vell, fino a Plaza de Pau Vila;
– In alternativa, potresti arrivare al punto di interesse anche in taxi.

barceloneta

Cosa fare e cosa vedere a Barceloneta

Viste le origini popolari del quartiere, qui non troverai grandi monumenti o attrazioni da visitare: il fascino della Barceloneta sta, invece, nelle sue stradine, nella vita che la popola, rendendola di fatto uno dei posti migliori in cui girovagare senza una meta precisa.barceloneta

Sintesi del clima caloroso di Barceloneta è l’imperdibile mercato coperto (Mercat Barceloneta), aperto tutti i giorni lavorativi nel cuore del quartiere.
Nella piazza antistante il mercato si segnala il bar Electricitat (Carrer de l’Atlantida 61), uno dei punti di ritrovo preferiti dagli abitanti meno abbienti.

E’ una tipica abitudine degli abitandi di Barceloneta quella di appendere la biancheria alle finestre, ai balconi o sulle corde tese tra le facciate delle case: quest’immagine, insieme alla vivace vita di strada, trasmette una piacevole sensazione di vivacità mediterranea.

Il cuore del quartiere è rappresentato da un reticolo geometrico di strade, in cui troverai tanta vita all’aperto, piccoli bar, negozietti familiari.

barcelonetaSe questa immagine cittadina genuinamente popolare ti piace, da un’occhiata anche ai tratti di strada a sinistra e destra del Carrer de l’Almirall Cervera.

Nella zona che circonda il porto vecchio vedrai numerose imbarcazioni (le golondrinas), con le quali i turisti possono circumnavigare il porto o anche navigare lungo la costa.

Lungo la Marina de Port Vell troverai il Museu d’Història de Catalunya: si consiglia una visita ai resti di storia e cultura catalana, dal momento che il museo si concentra prevalentemente sulle origini della città, sui primi insediamenti e sul periodo medievale.

Raggiungendo il Port Vell, invece, entrerai nella zona d’intrattenimento più ampia della città, che ospita il Maremagnum, un centro commerciale con negozi, bar, fast food e luoghi di svago. Poco vicino la zona ludica che comprende l’Imax (il cinema più moderno della città) e l’Aquàrium, uno dei più grandi acquari d’Europa.

barceloneta

La Platja de la Barceloneta

Dal 1985 è iniziata una modernizzazione radicale dei settori di Barceloneta affacciati sul mare: i vecchi depositi e gli edifici pericolosi sono stati demoliti o ne è stata mantenuta solo la facciata per svuotarli e restaurarli completamente al loro interno.
barcelonetaLa spiaggia è sicuramente l’attrazione principale del quartiere. Il colpo d’occhio che è possibile cogliere guardando verso nord vi stupirà: chilometri di sabbia chiarissima, mare azzurro, locali, e in lontananza il Peix d’Or, la scultura a forma di pesce realizzata da Frank Gehry.

Platja Barceloneta è la prima occasione per un bagno rinfrescante in mare: famosissimo ritrovo balneare per i cittadini e per i turisti, questa spiaggia in alta stagione può risultare leggermente sovraffollata, dal momento che viene frequentata ogni giorno da migliaia di persone.

Qui troverai stabilimenti attrezzati con sedie a sdraio, ombrelloni, docce e spogliatoi.

E’ possibile anche dedicarsi ad attività sportive, dal momento che sono presenti campi di beach volley e circuiti per go-cart, in acqua è possibile praticare windsurf.
Se non riesci ad orientarti per raggiungere la spiaggia, l’installazione del cubo in metallo dell’artista Rebecca Horn, simile ad una torre, ti aiuterà da lontano ad arrivare qui.

Ci si può trascinare lungo la spiaggia o sul Passeig Marìtim in direzione del Port Olìmpic e raggiungere le due torri (Torre Mapfre e Hotel Arts), che sovrastano una zona di divertimenti: oltre al casinò si sono sistemati qui diversi ristoranti, club, bar e locali d’intrattenimento.

barceloneta

Dove mangiare a Barceloneta

Data la sua connotazione di quartiere di mare, la Barceloneta è praticamente disseminata di ristoranti, la cui specialità è naturalmente nel servire piatti a base di pesce. barceloneta
In particolare, troverai un’ampia concentrazione di locali lungo la darsena portuale della Marina de Port Vell, dove si segnala il Restaurant Barceloneta, vicinissimo al Passeig Joan de Borbò.

La zona, in generale, è animata da ristoranti di classe, che propongono una cucina raffinata e non alla portata di tutte le tasche.
Proseguendo fino al Carrer de l’Admiral Cervera, troverai praticamente un ristorante di pesce dietro l’altro.

Se hai intenzione di assaggiare piatti della tradizione catalana, una buona meta potrebbero essere i ristoranti del Passeig Marìtim Barceloneta: tra gli altri, il ristorante Barraca, situato davanti alla spiaggia e con una bellissima vista, offre, oltre ad una cucina di mare molto famosa, offre una paella tra le migliori in città.

Con un’offerta più rustica, ma altrettanto soddisfacente per il palato prova il Can Maño, in Carrer de Baluart. Se, invece, hai voglia di accompagnare una birra o del vino con delle tapas, in Carrer de Balboa prova il Bitacora o il Cova Fumada in Carrer del Baluart, che serve le celeberrime e gustosissime bombas!

barceloneta

Barceloneta di notte

Quartiere tranquillo ma variopinto di giorno, di notte la Barceloneta assume tutta un’altra veste: qui la concentrazione di localini, bar e discoteche attira, complice anche la vicinanza con le strutture balneari, numerosi giovani.
barcelonetaIn estate, il lungomare offre la serata più animata di Barcellona, quando aprono i chioschi e i bar che propongono musica dal vivo: siediti in uno dei tantissimi chiringuitos (i bar sulla spiaggia), oppure inoltrati nella movida che si concentra verso il Port Olimpic, costruito in occasione delle Olimpiadi del 1992.

Tra i numerosi cocktail bar è da segnalare il Cafe de los angelitos, in Carrer l’Almirall Cervera: posto a poco più di cento metri dalla spiaggia, qui troverai un’ambiente amichevole e tranquillo. La specialità è il mojiito de fresa (fragole)!

Lungo il Passeig Maritim ci sono le discoteche della Villa-Olimpica: l’Opium, il Pacha e lo Shoko offrono tanta musica, divertimento e colore alla notte in Barceloneta!

barceloneta

Dove dormire a Barceloneta

A dispetto della vita animata che caratterizza il quartiere, la Barceloneta è un luogo ideale anche per le vacanze in famiglia. Questa capacità di attirare turisti con ogni gusto e con ogni esigenza si riflette anche nell’offerta degli alloggi.
Infatti, a seconda della spesa che intendi affrontare, sono disponibili numerose alternative, che vanno dagli alberghi di lusso come l’Arts Hotel, una delle mete più amate dai visitatori della città per la sua posizione e il panorama che offrono le sue camere, agli alberghi più modesti e ai caratteristici “studios” (gli appartamenti affittati per un certo numero di giorni), maggiormente adatti alla portata dei turisti più giovani.

barceloneta

VORRESTI COMPRARE CASA A BARCELLONA MA NON SAI DA DOVE INIZIARE? TI AIUTIAMO NOI!Scopri come avere un'assistenza professionale in italiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *