manresa

Cosa vedere a Manresa, in provincia di Barcellona

Rating: 5.0. From 2 votes.
Please wait...

Manresa è un centro urbano situato in provincia di Barcellona, da cui dista poco meno di 70Km, ed è sicuramente una delle cittadine più interessanti della Catalogna.

 

Città di grande importanza storica in quanto capoluogo della “Comarca del Pla’ de Bages“, Manresa gode di un’ottima posizione geografica. Essa è infatti situata ad una altitudine di 230 metri sopra il livello del mare, e si espande sulle rive del fiume Cardener a poca distanza da dove questo fiume poi confluisce con il fiume Llobregat.

Manresa è senza dubbio una città che può offrire tanto, un mix di cultura barocca, medievale e moderna perfettamente amalgamate tra loro sullo sfondo di una natura mozzafiato lasciano sempre un ricordo davvero unico nella mente di chi la visita.

manresa

Cosa vedere a Manresa

Un buon punto di partenza per una visita completa potrebbe essere la “Basilica di Santa Marìa de la Seo“, punto nevralgico da cui si diparte tutto l’agglomerato urbano della città.manresa
Lo stile della chiesa è gotico, ma non mancano dei riferimenti al periodo romanico e rinascimentale.

La chiesa viene costruita su dei resti pre-romanici nel XIV secolo sotto la direzione dello stesso architetto che seguì la costruzione della chiesa di Santa Maria Del Mar a Barcellona, Berenguer de Montagut. Ma poi la costruzione andò avanti per infiniti anni, cosa che spiega la varietà di stili presenti.
All’interno della chiesa è possibile visitare la cripta e il museo, inoltre forse la parte più interessante, si può salire fino al tetto da dove si gode di una vista mozzafiato di tutta la città!

Sempre nel centro di Maresa merita una passeggiata il Carrer del Balc. Situata vicino la piazza centrale, il Carrer del Balc è una strada medievale coperta ( forse andrebbe definito più un vicolo per le dimensioni molto ridotte) perfettamene conservata che vi farà davvero sentire immersi in una atmosfera di altri tempi.

La strada porta direttamente al museo dedicato al periodo medievale della città. All’interno viene effettuata una visita guidata con una simulazione virtuale dello sviluppo urbano di Manresa dalle origini fino al XIV secolo.

manresa

Altro luogo interessante, simbolo della Manresa medievale, e dichiarato Patrimonio Culturale di Interesse Nazionale, è il Pont Vell (ponte Vecchio).
Con la sua caratteristica forma dei ponti medievali di origine romana detta a “sella d’asino”, questo affascinante ponte attraversa il fiume Cardener.
Composto da otto archi in pietra detti a “mezzo punto”, quello centrale è più alto e poi gli altri diminuiscono man mano di altezza in modo simmetrico.

manresa

Da non perdere inoltre la suggestiva visita della Grotta di Sant’Ignazio “la Cove de Sant Ignasi” situata sulla riva opposta del fiume Cardener rispetto alla basilca di Santa Marìa de la Seo, con i suoi meravigliosi angeli in pietra scolpiti attorno al portale di ingresso e con attorno la chiesa barocca sempre intitolata a Sant’Ignazio di Loyola, che insieme al ponte vecchio rappresentano una delle viste più tipiche che si possono avere all’ingresso di Manresa.

manresaIl luogo pur essendo abbastanza ristretto é profondamente suggestivo e dai richiami altamente religiosi, all’interno di questa grotta infatti il fondatore dell’ordine dei gesuiti, nella prima metà del ‘500, si ritirò a pregare per oltre un anno come segno di penitenza. Fu proprio all’interno di questo posto mistico che il Santo scrisse i suoi famosi “Esercizi Spirituali”.

Altra passeggiata la merita anche la “Plana de l’Om” zona pedonale al centro di Manresa che prende il nome dalla statua seduta in una panchina sotto un albero, statua firmata dall’artista Ramon Oms.
È una piazza medievale da cui si dipartono diverese strada piene di negozi, alcuni davvero antichi. Ad esempio sulla piazza si affaccia una secolare farmacia recentemente ristrutturata, dalla cui targa affissa fuori si evince che viene gestita dalla stessa famiglia da ben 7 generazioni.

Se si visita Manresa bisogna inoltre riservare un paio di ore alla visita del Parc de la Sequia.

Paseggiare tra i suoi sentieri, noleggiare una barchetta sulle sponde del lago artificiale che si trova all’interno del parco, e godersi la vista mozzafiato di Montserrat può essere un’esperienza davvero rilassante.
Inoltre se si è fortunati si può incappare in uno dei caratteristici mercati delle pulci che vengono allestiti periodicamente all’interno del parco, dove avrete la possibilità di comprare oggetti di ogni tipo.

 

Dove mangiare a Manresa

Per quello che riguarda invece la ristorazione, Manresa ha davvero tanto da offrire. manresa
Non va dimenticato che tutta la Catalonia è a livello internazionale celebre per cibo e cultura gastronomica.

Tra i cibi che non potrete assolutamente perdervi durante il vostro soggiorno ci sono senza ombra di dubbio i piatti a base di carne come la salsiccia speziata ” la butifarra” o lo stufato di carne, fagioli, patate e cavoli “la escudella” o ancora l’agnello cotto arrosto con tanto aglio, ma anche il pesce con la classica paella o il “fideuas” che è simile alla paella ma con degli spaghetti tagliati al posto del riso.

E ancora i meravigliosi dolci come l’immancabile crema catalana ma anche le “panellets” dolcini tondi cotti al forno fatti con le mandorle, i pinoli le uova e lo zucchero.
E infine non bisogna poi dimenticare i vini ottimi che vengono prodotti nei vigneti catalani.
Una delle esperienze più gettonate da questo punto di vista è senza dubbio la visita del castello del X secolo “Oller del Mas”.

Durante un tour di qualche ora si avrà la possibilità di conoscere la storia del castello e partecipare alla degustazione di vini prodotti presso la tenuta, accompagnati dalle tradizionali tapas.

manresaDiversi poi sono i ristoranti tipici dove potrete gustare ottimi piatti.
Tra i ristoranti più gettonati di Manresa c’è sicuramente “Gretta Gogo” un ristorante tipico situato sul Carrer de barcellona, dove è possibile gustare piatti della tradizione catalana ma non solo, attorniati da un’atmosfera resa particolare dalle suggestive decorazioni.
Altro ristorante tipico “Canonge” ristorante che segue la filosofia del “km0” offrendo prodotti tipici locali a prezzi ragionevoli.
E poi ancora vanno ricordati posti come “Bodega Andaluza” o ” Restaurante el Giraldillo” che sicuramente non deluderanno i vostri palati.

Se si vuole invece gustare un piatto stile “street food“, bisognerà passeggiare lungo i sentieri del parc de la Sequia. Infatti all’interno del parco troverete diversi esempi di ottimo cibo take away. E potrete gustare le vostre pietanze in un’atmosfera naturalistica rilassante e rigenerante.

 

Come raggiungere manresa da Barcellona

Per quello che riguarda i trasporti invece, è possibile raggiungere Manresa da Barcellona in diversi modi.
manresaPrimo fra tutti in macchina, prendendo la C16. A seconda del traffico ci si impiega più o meno un’oretta.
A questo proposito per risparmiare sui costi si potrebbe anche prendere in considerazione il ride sharing utilizzando servizi come il “bla bla car”.

Altra possibilità è ovviamente il treno. In diversi coprono la tratta Barcellona-Manresa in circa un’ora e mezza. È possibile controllare le varie partenze sui siti delle compagnie renfe.com e fgc.cat.

All’incirca un’ora e quindici impiegano anche gli autobus che da Barcellona portano a Manresa. Le principali compagnie sono “Mou-te public transport in Catalonia” “Alsa” e “Sagales”
Se poi si ha poco tempo è possibile acquistare un biglietto per uno dei tour che partono e rientrano a Barcellona per una visita a Manresa di un’intera giornata. Solitamente i prezzi oscillano dalle 70 alle 100 euro, e in linea di massima prevedono sempre almeno un pasto o una degustazione vini con tapas incluso nel prezzo.

 

Dove dormire a Manresa

Infine se si desidera alloggiare presso questa affascinante città è possibile prendere in considerazione diverse tipologie di alloggio. L’offerta varia a seconda se si sceglie di alloggiare in un hotel, in un bed and breakfast, in un appartamento o casa vacanze, e ovviamente sul prezzo vanno considerate stelle e ubicazione.
Tra i più gettonati il romantico “Hotel 1948” o l’affascinante “Hotel Masia El Xalic“.

Ma se si vuole godere di un soggiorno nel cuore della città, sicuramente la scelta più indicata è quella delle case vacanza. Se ne trovano davvero tante e per tutte le tasche e sicuramente ci si potrà sentire maggiormente immersi nella calda atmosfera catalana di questa cittadina che senza dubbio non deluderà il visitatore.

Foto di Manresa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *