trentino

Natura e benessere in Trentino Alto Adige

Rating: 5.0. From 3 votes.
Please wait...

 
Andare in vacanza in Trentino Alto Adige vuol dire visitare un luogo incantato, in cui le case somigliano a quelle delle fiabe, l’aria è più pulita e tutto sembra più sereno. Il paesaggio, la quiete, le immense aree in cui si può stare da soli con se stessi e con i propri pensieri. Questo è il Trentino.

Se siete in cerca di una vacanza a cavallo tra natura e benessere, siete approdati sul sito giusto. In questa pagina vi accompagneremo per mano lungo i sentieri e le attrazioni più interessanti del Trentino, fornendovi consigli utili anche su dove alloggiare e cosa mangiare.

Siete pronti? Tirate fuori lo zaino e cominciate a prendere appunti: a breve scoprirete tutto quello che c’è da sapere su questa fantastica terra!

 

I migliori hotel con SPA del Trentino Alto Adige


Se volete soggiornare in Trentino e concedervi una vera vacanza di relax, il nostro consiglio è quello di scegliere un hotel completo di centro benessere. centri benessere trentino

La regione è gremita di SPA – dalle vette delle Dolomiti sgorgano fonti di acque purissime, che lungo il loro percorso si arricchiscono di sali minerali – ma la scelta migliore per dimorare in un hotel di questo tipo è quella di fermarsi a Bolzano.

Oltre a disporre delle più complete e lussuose SPA della regione, questa città possiede infatti un bellissimo centro urbano: se di giorno vi sarete dedicati alle escursioni naturalistiche, di sera, dopo un bel massaggio rilassante, potrete fare una passeggiata sotto gli storici Portici della città, ricchi di ristoranti e graziosi negozietti.

Per facilitarvi la scelta, alloggionline.com ha selezionato per voi i 4 migliori hotel con SPA di Bolzano. Tutti situati in posti strategici della città. Eccoli:

• Stadt Hotel Città. Un hotel ubicato in pieno centro, perfetto per visitare luoghi come il Teatro Comunale, l’Accademia Europea e il Museo Archeologico.

• Hotel Ideal Park. Situato in una posizione strategica sia per visitare la città che per fare escursioni, la struttura ha un centro benessere extragalattico.

• Four Points by Sheraton. Un’ottima soluzione per chi è provvisto di auto: l’hotel si trova praticamente attaccato all’uscita dell’autostrada, nei pressi della Fiera di Bolzano. Il relax in questo hotel ha inizio con i letti XXL, passa per il pregiato cibo e vi conduce fino alla bellissima SPA.

Hotel Eberle. E’ dotato di una struttura moderna e di camere pulitissime e comfortevoli, inoltre, offre una variegata colazione.

Su alloggionline.com  troverete un’accurata descrizione e foto delle strutture alberghiere e potrete così prenotare la vostra splendida vacanza benessere!

 

trentino

Inverno in Trentino Alto Adige, sci e molto altro


Perché andare in Trentino Alto Adige in inverno?

Per ammirare le vette innevate delle Dolomiti, o per perdersi con lo sguardo in uno degli oltre trecento specchi d’acqua presenti nella regione. Per cominciare.

Ma anche per cavalcare le Alpi a bordo di un paio di sci, o per seguire le tracce dei cervi, magari percorrendo uno dei sentieri naturali del Parco di Paneveggio Pale di San Martino, sulle Alpi orientali.

O anche soltanto per il piacere di sentire il profumo della neve, per poterla accarezzare e – se siete coraggiosi – per calpestarla a piedi nudi. Sarà una sensazione indescrivibile.

Tra le attività che si possono praticare in inverno, se si è in terra altoatesina, vi è lo yoga sugli sci. Per cimentarsi nella disciplina di origini orientali bisognerà recarsi sulle vette dell’altopiano della Paganella, in provincia di Trento. La pratica dello yoga sugli sci vi aiuterà a trovare la vostra armonia interiore, sia corporea che psicologica.

Tra i motivi per cui scegliere una vacanza in Trentino durante la stagione invernale vi è sicuramente la visita ai folkloristici mercatini di Natale. I più belli sono quelli di Bolzano, Merano, Bressanone, Brunico e Vipiteno.

Essi donano al territorio del Trentino un’atmosfera ancora più magica: nel periodo dell’anno compreso tra la prima domenica dell’Avvento e l’Epifania, le strade di queste città si riempiono di casette in legno dal tetto spiovente. Al loro interno vengono ospitati degli stand che vendono prodotti di artigianato locale natalizio e pietanze tipiche del Trentino.

 

Trentino Alto Adige in estate, immersi nella natura

Il Trentino in estate è una meta ideale per chi ama le vacanze culturali, godendo a pieno della natura. Con il clima tiepido che contraddistingue le alte vette della regione non sarà infatti difficile visitare il centro di città come Trento. trentino

Qui potrete vedere il Castello del Buonconsiglio, sede di Principi Vescovi, e il Muse, il museo progettato dal noto architetto Renzo Piano ricco di spunti interessanti anche per i più piccoli. Se amate pedalare, da Trento potrete dirigervi in bicicletta fino alla vicina Rovereto. Saranno all’incirca 20 chilometri, tutti in pista ciclabile.

Se non siete abituati a circolare in bici, ma non volete perdervi questa bellissima esperienza, potete sempre noleggiare una e-bike.

Giunti a Rovereto, sarà suggestivo recarsi sulla via Portici, la parte più antica della città che oggi ospita la casa museo di Fortunato Depero. Molto bella anche la piazza Rosmini, al cui centro si erge una grande fontana rotonda, in estate adornata con coloratissimi fiori.

Consigliata almeno una giornata a Riva del Garda. Ubicata sulla sponda settentrionale del Lago di Garda, questa località ha un clima mite e ventilato e si mostra perfetta per coloro che amano praticare il windsurf. Ma non solo.

La sponda trentina del Lago di Garda è molto bella anche se visitata a bordo di un catamarano o in barca a vela. Per coloro che non amano il contatto diretto con l’acqua, un’opzione da considerare è invece la passeggiata sul lungolago, molto rilassante. Altra alternativa: una gita in mountain bike.

Per gli amanti del trekking e delle passeggiate in montagna, inutile dire che il Trentino Alto Adige è un paradiso. Potrete percorrere tantissimi sentieri, che vi porteranno in posti meravigliosi, con panorami mozzafiato. Qualora non siate esperti avrete la possibilità di partecipare a escursioni organizzate con guide professioniste.

In alternativa stendetevi al sole immersi nella natura a leggere un buon libro, con in sottofondo il canto degli uccellini…proverete il vero relax!

 

Quali piatti assaggiare in Trentino

Beh, la cucina altoatesina è davvero unica e ricca di prelibatezze. Soprattutto, si distingue per la genuinità dei suoi piatti.

Tra le pietanze da assaggiare vi sono i canederli nel brodo, una sorta di polpette a base di salumi affumicati, pane ed uova. Lo speck è buonissimo in queste zone, soprattutto se vi recate in un bel ristorantino di montagna, come quasi tutti i prodotti a base di carne.

Se volete provare una pasta fatta in casa tipica del territorio altoatesino dovete invece ordinare degli strozzapreti, si tratta di piccoli gnocchi realizzati con pane raffermo misto a spinaci.

Tra le minestre più gustose, infine, vi è quella d’orzo, in cui sono inserite anche patate e cubetti di speck o pancetta, a discrezione del cuoco.
In quanto ai dolci tipici del Trentino, il più noto è lo strudel di frutta. Molto pregiato quello a base di mele, prodotto tipico delle terre della Val di Non (a nord di Trento). Da provare anche i Buchteln, dei dolcetti di pasta lievitata ripieni di confettura di albicocche.

trentino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *