vacanza a tarragona

Vacanza a Tarragona, sulla costa Dorada

Rating: 5.0. From 1 vote.
Please wait...

Se stai progettando un viaggio e non sai dove andare un’ottima idea è un bella vacanza a Tarragona. Ricca di storia e di magnifiche spiagge riuscirà a incantarti!

Tarragona, perla della Costa Dorada

Ci sono posti in Spagna che non vantano la fama delle Baleari, di Barcellona o di Madrid, ma che sono ugualmente affascinanti e magnetici.

Tarragona è una località così, amata da chi la visita perchè coniuga la bellezza della sua natura con l’importanza dei suoi edifici storici. Si può anche scegliere di programmare una vacanza a Terragona in periodi diversi da quello estivo, durante tutto l’anno non mancano eventi soprattutto a carattere religioso.

Tarragona si trova un po’ più a sud di Barcellona, sulla Costa Dorada, e conta circa 155000 abitanti. E’ una città molto apprezzata soprattutto da chi preferisce evitare l’eccessivo caos della più rinomata Barcellona.

vacanza a tarragona

Cosa vedere a Tarragona

Tarragona ha un enorme concentrato di monumenti di rilevanza storica. Questo perchè è sempre stata una delle mete preferite di tutto il Mediterraneo sin dall’antichità, ne sono testimonianza le rovine archeologiche che raccontano la fondazione di Tarragona da parte dei Fenici, durante la seconda guerra punica.

I romani la fecero diventare provincia ispanica, con il nome Terraconensis. vacanza a tarragona

A raccontare ai suoi visitatori di un passato splendente, ci pensano alcuni edifici simbolo della città.

Uno dei più importanti è l’Anfiteatro romano. La sua posizione è molto suggestiva, infatti si trova a pochi passi dal mare. Le misure dell’anfiteatro sono 109,5 per 86,5 metri, con una capienza di 14000 posti.

La sua forma è ovale e i gradini che lo costituiscono sono stati ricavati scavando nella roccia. Risale al Secondo secolo dopo Cristo e al suo interno si verificano lotte tra gladiatori ma anche esecuzioni pubbliche. L’anfiteatro è incluso nel complesso archeologico di Tarragona che è patrimonio mondiale dell’Umanità.

Da ammirare vicino all’anfiteatro le mura romane, alte sei metri e spesse quattro. A completare questo magnifico panorama antico molto ben conservato ci sono il circo romano, il teatro romano e il foro romano.

Il Circo era destinato alle corse dei carri e dei cavalli, è uno dei meglio conservati in tutta Europa, risale al primo secolo e poteva contenere 30000 persone.

vacanza a tarragona

Il teatro fu costruito durante l’epoca di Augusto vicino alla zona del porto. Oggi si possono ancora vedere la gradinata e lo spazio scenico. vacanza a tarragona

Il foro era il centro pulsante della vita cittadina, sociale e religiosa. In questo spazio sorgevano edifici pubblici e basiliche, intorno ad una piazza circolare. Il foro risale al 30 avanti Cristo.

L’acquedotto romano di Tarragona è un altro splendido monumento che portava l’acqua alla città da una distanza di circa dieci chilometri. Nella zona di Ferreres l’acquedotto è lungo 217 metri e alto 27. E’ composto da 25 archi nella fila superiore, mentre sono 11 quelli che compongono la fila inferiore.

vacanza a tarragonaTornando nel centro di Tarragona non si può non visitare la Cattedrale dedicata a santa Tecla. Fu iniziata l’opera di costruzione nel XII secolo ma fu consacrata nel 1331, ancora incompiuta a causa della peste. La sua facciata, contraddistinta da un grande rosone, ne fa il simbolo della città.

Entrando dal chiostro della Cattedrale si raggiunge il Museo Diocesano che ospita alcune collezioni di arte religiosa risalente al periodo medievale. Interessante anche il Municipio di Tarragona, situato in piazza della Font e risalente al XIX secolo. Al suo interno si può visitare il mausoleo del re Giacomo I.

Per gli amanti dello shopping non può mancare la visita alla Rambla Nova, una delle strade più importanti della città ricca di negozi di tutti i tipi, gioiellerie, banche, piccole botteghe artigianali.

Tarragona offre anche tanti eventi tradizionali nel corso dell’anno, come la cavalcata dei re, con la processione dei re Magi, oppure il Festival Dixieland, che si tiene la settimana prima della settimana santa e che è uno degli eventi più importanti a livello europeo.

La sensazione che ha dato a me Tarragona, venendo da Barcellona è di maggiore tranquillità e pulizia.

vacanza a tarragona

Le strade infatti sono molto curate ed anche i vari giardini e le aiuole sono ben tenuti. Inoltre c’è molto verde e non si sente il caos che invece c’è a Barcellona soprattutto nelle zone più centrali.

Quello che più mi ha colpito è l’anfiteatro romano, di grande effetto, però c’è da dire che anche le viette del centro storico ricche di negozi sono adorabili. Devo ammettere che questa città è stata davvero una bella sorpresa!

vacanza a tarragona

Le spiagge di Tarragona

Per trovare le spiagge di Tarragona occorre recarsi a nord della città, dove lungo una passeggiata lunga circa sette chilometri si distendono cinque spiagge principali e altre baie più piccole.

vacanza a tarragonaMolte di queste spiagge hanno ottenuto il prezioso riconoscimento delle bandiere blu. La caratteristica principale di queste spiagge è la loro consistenza molto fine e il loro colore dorato, che da poi appunto il nome Costa Dorada a tutta la zona.

La sabbia è così fine che si adatta alle forme del corpo quando ci si stende. In questa zona il clima è temperato, per cui è possibile fare il bagno da giugno a settembre.

Le spiagge di Tarragona offrono numerosi servizi, come ristoranti o possibilità di affittare lettini e attrezzatura per gli sport acquatici. La pulizia regna sovrana, e l’acqua e la sabbia sono frequentemente analizzate.

Oltre alle spiagge attrezzate per accogliere i turisti, nell’area ci sono due aree naturali praticamente incontaminate. Qui sono presenti numerose specie di piante e di uccelli (circa 80 le specie segnalate) con un entroterra caratterizzato da boschi dove sono previsti itinerari ed escursioni adatti anche a gruppi o scuole che studiano le caratteristiche dello spazio naturale.

Queste due riserve sono la Riserva naturale della Punta de la Mora e quella del delta del fiume Gaià e della spiaggia di Tamarit. I nomi invece delle spiagge attrezzate più famose sono: Platja del miracle, Platja de la savinosa, Platja llarga, Platja dels capellans.

La vita notturna di Tarragona

Tarragona non è solo spiagge e bellezze storiche. Per chi ama godere della città fino a tarda notte, le proposte non mancano. Ci sono bar tranquilli che propongono musica dal vivo come il Pla La Seu, oppure posti dove sfidare la sorte come il Casino de Terragona. ristoranti a tarragona

Sono inoltre tantissimi i pub all’interno della città che accompagnano i turisti nelle ore notturne con musica di qualsiasi genere. Per quanto riguarda i ristoranti c’è davvero l’imbarazzo della scelta e posso assicurarti che i prezzi non sono assolutamente alti!

Molti giovanissimi in cerca di una vacanza low cost, preferiscono Tarragona a Barcellona per divertirsi. La vicinanza con la capitale catalana, fa sì che molti scelgano qui di fare il soggiorno riservandosi il tempo per una veloce capatina verso Barcellona.

Dove dormire a Tarragona

Molti scelgono Tarragona come posto strategico in cui cercare un alloggio perchè i prezzi sono mediamente inferiori rispetto alla più rinomata Barcellona. vacanza a tarragona

Le soluzioni non mancano, infatti a Tarragona è possibile trovare alberghi che offrono i principali servizi senza dover sborsare cifre esorbitanti per il pernottamento. Con un po’ di pazienza e muovendosi prima, se si è intenzionati a soggiornare a Tarragona nel periodo estivo, si possono trovare anche delle case indipendenti da prendere in affitto.

Questa soluzione può essere utile se si è in un gruppo di amici che vuole godersi la vacanza in piena libertà senza avere il pensiero di orari o particolari regole imposte solitamente dagli alberghi.

Se si è alla ricerca di un viaggio romantico e si desidera essere coccolati e viziati, a Tarragona è possibile soggiornare in hotel di lusso, per poter vivere una vacanza da sogno.

Molti hotel e alberghi si trovano nella zona centrale della città, ed è sempre  preferibile cercare in pieno centro, per avere poi una certa facilità nel raggiungere i punti di maggior interesse turistico di Tarragona.

In centro è possibile trovare proposte interessanti per tutte le tasche. Se si è amanti della natura e della vacanza on the road, a Tarragona non mancano le aree attrezzate per il campeggio, dove poter gustare tutta la bellezza della costa Dorada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code